Ricordi & Desideri attraverso i biografici [diario & film]

Pillolina di diario – il tempo dei ricordi

Ricordi & Desideri attraverso i biografici [diario & film] WWE wrestling vincent van gogh una famiglia al tappeto tell me why online film tell me why online cinema tell me why online tell me why blog scrittore sarah jade bevis rudolf nureyev ricordi pittura paige lo schiaccianoci lifestyle lezioni di yoga tell me why la notte stellata van gogh i girasoli van gogh giada parola film wrestling film pittori film Netflix film biografici 2019 film biografici film ballerini film famiglia bevis cinema brama di vivere blog cinema biopic adventures

 

Film & Libri sono strumenti che, sempre più spesso, vengono utilizzati in virtù di ponti per ricordi & desideri. Solo che spesso non ce ne accorgiamo.

Tenere un diario in tal senso è molto utile. Da quando ho sentito il bisogno di trasformare questo mio blog in un diario personale, e di conseguenza ho cominciato a scrivere, mi si è aperto un mondo.

Un mondo pieno di avventure e di emozioni, e mi sono resa conto di aver realizzato quello in cui credevo. Ed è sempre stato così. Solo in questi anni questa consapevolezza è diventata una mia verità.

Sicuramente i film hanno contribuito a tutto questo, soprattutto quelli biografici. Quelli di cui parlo oggi hanno fatto raffiorare in me bellissimi ricordi & desideri mai realizzati.

Diario – Influenze dell’infanzia

Ricordi & Desideri attraverso i biografici [diario & film] WWE wrestling vincent van gogh una famiglia al tappeto tell me why online film tell me why online cinema tell me why online tell me why blog scrittore sarah jade bevis rudolf nureyev ricordi pittura paige lo schiaccianoci lifestyle lezioni di yoga tell me why la notte stellata van gogh i girasoli van gogh giada parola film wrestling film pittori film Netflix film biografici 2019 film biografici film ballerini film famiglia bevis cinema brama di vivere blog cinema biopic adventures

Nella mia casa dell’infanzia, in cucina, erano appese delle riproduzioni di alcuni pittori famosi. Mi ricordo in particolare i girasoli di Van Gogh e la nascita della venere di Botticelli.

Da bambina, prima di venire istruita su tutto ciò, mi piaceva osservarli. Infatti quelli che mi colpirono di più furono i due che ho citato sopra.

Da ragazzina delle medie, non ero molto interessata né a l’arte né tanto meno allo studio. Tuttavia, mi sono lasciata impressionare dallo stile di Van Gogh, ed ha influenzato la mia percezione artistica.

Infatti, ancora oggi sento un attrazione particolare verso le sue opere. La mia preferita è la notte stellata.

 Brama di vivere – 1956 – USA

Le vicissitudini di Vincent Van Gogh sono assoggettate dalla sua bramosia di cercare il suo posto nel mondo. Lo trova attraverso la pittura, ma il mondo non riconoscerà subito il suo genio.

Dipingere è ciò che nutre la sua anima e la sua mente, lo stesso nutrimento che lo distrugge fino a spingerlo a cercare conforto nella morte.

Diario – Sogni sulle punte

Ricordi & Desideri attraverso i biografici [diario & film] WWE wrestling vincent van gogh una famiglia al tappeto tell me why online film tell me why online cinema tell me why online tell me why blog scrittore sarah jade bevis rudolf nureyev ricordi pittura paige lo schiaccianoci lifestyle lezioni di yoga tell me why la notte stellata van gogh i girasoli van gogh giada parola film wrestling film pittori film Netflix film biografici 2019 film biografici film ballerini film famiglia bevis cinema brama di vivere blog cinema biopic adventures

 

Non ho mai avuto il piacere di studiare danza classica. Quando ero bambina, mia madre vedeva in me un sacco di belle qualità, purtroppo tra queste non c’era la grazia per fare la ballerina. Forse perché aveva la pessima abitudine di vestirmi da maschietto? Può darsi.

Da ragazzina, invece, mi sentivo troppo timida per aspirare alla danza. In poche parole, non era il mio destino e non me ne lamento perché, le grandi opere, le ho vissute attraverso la loro stessa espressione. Adoro ammirare l’opera! La mia preferita è sempre stata Lo Schiaccianoci. Non vado spesso a vedere l’opera, ma quando vado è sempre un’emozione unica per me. Tante volte mi è capitato di sognare ad occhi aperti, nei momenti più sublimi.

Il film Nureyev mi ha ricordato che cos’è la danza, nel senso inverso di quando vado a vedere l’opera. Quindi non per mezzo dell’arte, ma in termini di emozione dei ballerini che la creano per te che guardi.

Nureyev, the white crow – 2019 – Paesi Bassi

Il film è costruito su tre piani temporali che man mano s’incastrano. Mostrano i diversi periodi di vita che hanno contribuito alla nascita del mito di Rudolf Nureyev: l’infanzia difficile nella quale trova la sua vocazione, i suoi studi a Leningrado dove capisce che la tecnica non è tutto, e la sua tournée a Parigi al termine della quale trova la libertà.

Diario: Ricordi di me & il wrestling

Ricordi & Desideri attraverso i biografici [diario & film] WWE wrestling vincent van gogh una famiglia al tappeto tell me why online film tell me why online cinema tell me why online tell me why blog scrittore sarah jade bevis rudolf nureyev ricordi pittura paige lo schiaccianoci lifestyle lezioni di yoga tell me why la notte stellata van gogh i girasoli van gogh giada parola film wrestling film pittori film Netflix film biografici 2019 film biografici film ballerini film famiglia bevis cinema brama di vivere blog cinema biopic adventures

 

Da bambina ero solita a guardare, assieme ai miei zii, la WWE. Il mio wrestler preferito era Rey Mysterio, mentre avevo una paura matta di Undertaker. Mi ricordo che il campione era John Cena.

Mi piaceva molto questa forma d’intrattenimento. Al contrario, perdeva un po’ il suo fascino, quando sul ring lottavano le donne. A quel tempo le vedevo decisamente troppo muscolose, femminilità e grazia zero, semplicemente non facevano per me. Infatti, non ero solita a soffermarmi sugli incontri femminili.

Ironia della sorte ha voluto che, una ragazza che seguivo in un programma televisivo, in questi ultimi anni sia diventata una wrestler professionista. Mi sono ritrovata dunque a guardare qualche suo incontro e, devo dire, che mi sono piaciuti parecchio.

Non dico di essere una appassionata di wrestling, ma lo apprezzo.

Una famiglia la tappetto – 2019 – Regno Unito

Saraya-Jade Bevis, meglio conosciuta come Paige, è felice di dedicarsi alla sua passione, assieme al fratello Zach, nella federazione di wrestling della sua famiglia. Grazie al padre, ad entrambi i ragazzi verrà proposto un provino per la WWE, ma non saranno contenti di come andrà a finire.

Rabbia, determinazione e coraggio sono le chiavi che apriranno le porte del mondo del wrestling.

Lascia un commento