Espandersi, semplicemente con il respiro..

Il pranayama: il respiro spirituale

Espandersi, semplicemente con il respiro.. yoga vivere in forma vivere bene tell me why salute tell me why online tell me why blog tell me why benessere tell me why tecniche di respirazione stare bene scienza del respiro salute e benessere salute respiro spirituale respiro respirazione a narici alternate respirare purificazione pulizia dei canali energetici pratica dello yoga pratica pranayama pose nadi lezioni di yoga forza vitale espansione energia vitale cura concentrazione chakra canali energetici blog salute e benessere blog salute blog benessere Benessere e salute benessere beneficio benefici asana armonizzazione armonizzare

Chiamata anche scienza del respiro e va esercitata in coordinazione con le asana (posizioni yoga).

Favorisce la concentrazione ed aiuta a calmare i sensi. Come dice il nome stesso è l’espansione dell’energia vitale, che noi tutti possediamo.

Durante la pratica vi sarà difficile abbinare le pose ad esso, ma con il tempo lo farete spontaneamente.

Questa, comprende varie tecniche di respirazione, che vanno conosciute ed applicate prima dello yoga. 

Per iniziare ora, vi insegno uno dei modi di respiro: quella a narici alternate. Si esegue così:

Espandersi, semplicemente con il respiro.. yoga vivere in forma vivere bene tell me why salute tell me why online tell me why blog tell me why benessere tell me why tecniche di respirazione stare bene scienza del respiro salute e benessere salute respiro spirituale respiro respirazione a narici alternate respirare purificazione pulizia dei canali energetici pratica dello yoga pratica pranayama pose nadi lezioni di yoga forza vitale espansione energia vitale cura concentrazione chakra canali energetici blog salute e benessere blog salute blog benessere Benessere e salute benessere beneficio benefici asana armonizzazione armonizzare

  • con la mano destra otturate la narice destra ed espirate profondamente e lentamente;
  • inspirate appieno attraverso la narice sinistra, dopodiché chiudetela con l’anulare, sempre della mano destra, e contate fino a tre trattenendo il respiro (con l’avanzare della pratica aggiungete man mano un secondo, fino ad arrivare a otto);
  • il pollice nel frattempo è rimasto dov’era e quando avrete finito di contare lo toglierete dalla narice e quindi espirerete, con calma;
  • l’anulare intanto sta ancora tappando quella sinistra, perciò inspirate dalla destra poi, chiudetela con il pollice e contate;
  • liberate la sinistra ed espirate da quella e ripetete il ciclo con la mano sinistra.

Questo esercizio purifica ed armonizza i canali energetici, chiamati Nadi.

Il suo beneficio è quello di caricarvi di energia.

Qualora doveste avvertire capogiri fermatevi e riprendete a respirare normalmente. In caso invece, di raffreddore o di naso chiuso non fatelo.

 

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento