Lezione di yoga: la posizione del triangolo

    Trikosana

    Lezione di yoga: la posizione del triangolo yoga vita spirituale trikonasana triangolo tell me why simbolo della trinità salute e benessere salute qualità della vita pratica dello yoga pratica pranayama posizione del triangolo polarità energetiche perscorso spirituale necessità lezioni di yoga lezione di yoga individualità guarire dallo stress esercizio spirituale esercizio equilibrio interiore equilibrio fisico equilibrio energia vitale corpo e mente uniti consapevolezza benessere beneficio ascolto asana armonizzazione armonizzare applicare

    In india, questa figura geometrica è un simbolo e rappresenta la trinità: mente, corpo, spirito. Per questo motivo lo troviamo nelle posizioni dello yoga.

    La posizione del triangolo potenzia la muscolatura delle gambe, allunga la colonna vertebrale ed aiuta a portare indietro le spalle, modifica quindi la postura. Stimola la respirazione diaframmatica. I fianchi vengono stirati. Inoltre, corregge la fisionomia del piede.

    Questa posizione favorisce la concentrazione e regala l’equilibrio fisico.

    Ve la sconsiglio qualora soffriste di emicrania e di pressione bassa. Se hai dolori cervicali non alzare il collo, invece, se hai dolori alla sciatica pratica senza sforzare.

    Esercizio:

    Vi auguro buon divertimento con la posizione del triangolo!

    1. respira profondamente e rilassati in tadasana;
    2. inspirando, divarica le gambe tenendole all’altezza delle spalle;
    3. espirando, allarga le braccia lateralmente sempre all’altezza delle spalle. I palmi guardano a terra;
    4. inspira e ruota i piedi: il destro verso l’esterno, il sinistro verso l’interno;
    5. espira e piega il bacino a destra fino a toccare il piede destro (se non ci arrivate piegate la gamba destra), il braccio sinistro resta teso in alto, con lo sguardo raggiungetelo;
    6. respira e mantieni la posa. Ora ritorna lentamente in tadasana e ripeti l’esercizio sul lato opposto.

     

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Lascia un commento