Le Sirene di Atlantide: il popolo degli oceani spiritualità sirene memoria canalizzazione atlantide
Memorie

Le Sirene di Atlantide: il popolo degli oceani

Noi siamo un Solo Popolo

Nel mondo acquatico, sotto la superficie della Terra di Atlantide, vi viveva un popolo di sirene e tritoni.

L’energia pura di Atlantide, inalzava le energie dell’oceano, rendendole uguali.

Atlantide veniva protetta dal cerchio di acqua che la circondava, come un figlio nel grembo materno.

Le Sirene di Atlantide: il popolo degli oceani spiritualità sirene memoria canalizzazione atlantide

L’enegia pura dell’Atlantide Oceanica, era più forte intorno, e sotto, ad Atlantide, e man mano l’energia vibrava, espandendosi via via in tutto il mondo acquatico.

Il centro era il fulcro dell’energia divina. Questo centro era Atlantide nella sua totalità: cielo, terra, mare.

I’Atlantide Oceanica, richiamava a sé altri popoli, ed animali, marini.

Terra e Mare erano due energie che si amavano, che si attraevano e che si proteggevano.

Loro erano uno ed unite facevano uno con il cielo. Tutto era Uno.

Non solo spiritualmente, ma anche concretamente. Tutti vivevano la quotidianità in comunione con gli altri e con quello che li circondava.

Il popolo della terra, del mare e del cielo si conoscevano, nella Terra di Atlantide, e collaboravano.

Quello spazio, ad oggi conosciuto come Oceano Atlantico, ai tempi di Atlantide, era un’oasi intrisa di pura energia cosmica che legava spiritualmente ogni cosa. Il cosmo è il padre, che sgrida quando deve, ed unisce.

L’uomo ha dimenticato che l’oceano e i cieli sono di altri popoli e che insieme siamo Uno.

Le Sirene di Atlantide

I Tritoni e le Sirene di Atlantide costituivano un popolo pacifico, che proteggevano e tutelavano il mondo marino. Avevano il compito di mantenere l’ordine e la pace negli oceani, assieme ai loro aiutanti che erano soprattutto Delfini e Balene.

Il mondo marino non era tanto diverso dal mondo terreno, anzi, era uguale. Avevano solo diverse caratteristiche e diversi poteri che, messi insieme, creavano altra vita.

L’oceano era un luogo accogliente. La flora e la fauna marina erano ricche di specie. Esse mantenevano integre le energie degli oceani, e favorivano la vita dei popoli marini, di tutto il mondo. Questi popoli si prendevano cura di loro, perché erano tutti figli del mare.

E lo sono ancora.

La memoria delle Sirene di Atlantide esiste ancora in quella porzione di oceano. Ed esiste ancora nelle persone che sono state quelle sirene.

Luce, fratelli

 

 

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento