I sette aiutanti di Edward Bach: i fiori universali

    I sette aiutanti e la legge del numero sette del cosmo

    I sette aiutanti di Edward Bach: i fiori universali terapia vibrazionale tell me why sette aiutanti salute e benessere salute perscorso spirituale omeopatia numerologia lezioni di yoga floriterapia floricultura fiori di Bach Edward Bach dodici guaritori corso fiori di Bach benessere

    L’universo è governato da leggi i quali si basano su principi e meccanismi che amministrano il pianeta nella più totale armonia.

    Tutto è perfetto, non c’è niente che sia fuori posto.

    La natura è intrinseca di meraviglie e ci dona tutto quello di cui abbiamo bisogno.

    Noi possiamo decidere se fidarci di lei o meno.

    Quando la seguite, siete in sintonia non solo con essa, ma con tutto il cosmo.

    È assurdo? No, per niente. È naturale.

    Dopottutto, siamo esseri dotati di un campo magnetico, proprio come le piante, gli alberi, le stelle, la luna..

    Non esiste nulla che non abbia un’energia!

    Il dottor Bach, era consapevole della grandezza di tutto ciò, ed è per questo che cercò i suoi rimedi nella natura.

    Scoprì quindi che i fiori possiedono un’attività vibrazionale superiore a qualsiasi altra cura omeopatica o naturopatica.

    Lui era un visionario, ed era attratto da discipline come la Kabbalah numerica, l’astronomia e non solo. E questo nonostante fosse un medico molto stimato.

    Infatti, non a caso, i suoi rimedi hanno delle numerologie ben definite che seguono la naturale armonia di tutto il creato.

    Parlo dei dodici guaritori, dei sette aiutanti e dei diciannove fiori spiritualizzati.

    Il dodici è considerato sacro, poiché è il numero della ricomposizione della totalità originaria, la conclusione di un ciclo compiuto.

    Tanto è vero che lo troviamo nei mesi dell’anno, nelle ore del giorno e della notte, nei segni dello zodiaco, ecc..

    Mentre il numero Sette rappresenta la scoperta e la conoscenza.

    Sono i giorni della settimana, i giorni della creazione, le note musicali, i colori dell’arcobaleno, i chakra, i vizi capitali, i sacramenti, ecc..

    I sette aiutanti sono degli agevolatori di energia, poiché fanno un po’ del lavoro mentale necessario per poterci elevare.

    Passando così, su un’ottava superiore della tua consapevolezza.

    Quando devi superare dei momenti o delle situazioni difficili, hai bisogno per forza di espandere la tua coscienza per riuscirci, altrimenti il tuo problema non sarà risolto ma solo momentaneamente rimandato.

    Abbiamo la straordinaria fortuna di essere delle forme spirituali che agiscono in mondo spirituale.

    Prima ce ne renderemo conto e prima potremmo risolvere i nostri conflitti, esteriori od interiori che siano, a cominciare dalla salute.

    Proprio come voleva Edward Bach…

     

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    2 commenti:

    1. Ho navigato più di tre ore su internet, ma non avevo ancora trovato
      un articolo così interessante. Se tutti i siti avessero articoli fatti così bene, il web sarebbe molto più piacevole da leggere.
      Un caro saluto.

      • Grazie mille, le tue parole mi onorano molto.
        Nei miei articoli ci metto tutta la passione che ho e mi fa davvero piacere che l’apprezzi.
        Sentiti libera di tornare quando vuoi.
        Un caloroso saluto

    Lascia un commento