Delfini di Atlantide: meditazione di purificazione spiritualità purificazione energetica purificazione campo energetico meditazione di purificazione meditazione con i delfini meditazione canalizzata meditazione guide spirituali delfini di atlantide canalizzazione atlantide
Meditazioni

Delfini di Atlantide: meditazione di purificazione

La Meditazione di Purificazione dei Delfini di Atlantide serve per:

  • purificare le proprie energie;
  • purificare i propri fluidi corporei e le molecole d’acqua del proprio corpo, a livello energetico;
  • creare una barriera energetica;
  • proteggersi dalle energie negative.

Leggi attentamente la meditazione. Poi, fai partire una musica di canto dei delfini e/o suona un sonaglio, o lo strumento che senti più affine a te per questo intento di purificazione.

Ed infine, mettiti in una posizione comoda. Chiudi gli occhi e goditi l’esperienza, facendo col pensiero del cuore quello che hai letto.

Non preoccuparti se non ricordi nel dettaglio. L’importante è seguire a grandi linee. Poi, man mano risulterà più facile.

Consiglio di fare questa meditazione al bisogno (senza esagerare perché questa purificazione svolge un’azione potente), e/o ciclicamente per mantenere i suoi effetti nel tempo (2/3 volte l’anno circa).

Meditazione di Purificazione dei Delfini di Atlantide

Chiudo gli occhi. Sono immersa/o nel mare.

Ci sono i Delfini di Atlantide che girano liberi, intorno a me. Sono circondati da una stupenda aura argentata.

Mi sento protetta/o e in pace con me stessa/o.

Ascolto il mio respiro naturale.

Sposto il mio sguardo verso l’alto, e posso vedere il cielo.. è notte, ma non è buio.

La costellazione del delfino, illumina il cielo e il mare.

La sua luce, guida i Delfini di Atlantide che stanno operando sul mio corpo.

Le impurità, si stanno manifestando nel mio corpo, stanno venendo a galla.

Posso vedere delle nubi nere che hanno abitato il mio corpo fino adesso, e le sento nel mio spirito. Delfini di Atlantide: meditazione di purificazione spiritualità purificazione energetica purificazione campo energetico meditazione di purificazione meditazione con i delfini meditazione canalizzata meditazione guide spirituali delfini di atlantide canalizzazione atlantide

Potrei sentire la necessità di tossire. Tossisco liberamente, senza preoccuparmi di nulla, perché questo è un modo che il mio corpo adotta per purificarsi.

Poi, vedo che le nubi nere pian piano escono spontaneamente dal mio corpo..  per opera dei delfini.

Le nubi, possono uscire da molte parti: dai pori della mia pelle, dal naso, dalla bocca, dalle orecchie..

Aiuto questo processo di purificazione, respirando naturalmente ma consapevolmente, inspirando la luce di guarigione dei delfini ed espirando nube nera. Senza sforzo e senza fretta.

Posso anche scegliere di espellere le nubi attraverso il canto, attraverso la mia voce, con dei semplici vocalizzi.

Ad un certo punto, ammiro nuovamente il cielo e noto che è giorno. Il sole è alto e, con il suo immenso calore, mi avvolge mentre i delfini stanno finendo di purificare le acque, e le energie, del mio corpo, fisico e astrale.

Il mio cuore accoglie la luce del sole, che entra in me ed illumina tutto il mio corpo, e rimuove tutti gli eventuali residui neri con facilità.

L’amore che entra in me, l’amore della luce del sole, mi riscalda e mi riempie di luce dorata. Una luce divina.

Lascio agire la luce, chiudendo pure gli occhi del cuore. E, quando li riapro, vedo che il sole ha lasciato il posto ad una bellissima luna piena, la quale forma una barriera protettrice intorno al mio campo aurico.

Questa barriera mi protegge e lascia agire, in profondità, la luce dorata che è ancora in me.

I Delfini di Atlantide, sono ancora con me. Non mi hanno mai abbandonata/o per tutto il processo. Anzi, hanno continuato ad agire sui miei fluidi corporei e sulle molecole d’acqua presenti nel mio corpo.

Il delfino argentato dei cieli (dalla costellazione del delfino) si avvicina a me e agli altri delfini, e vedo che espande la sua luce argentata.

Non vedo più nulla, tranne che una luce che dona conforto e sicurezza. In questo momento, mi ascolto intensamente e dono a questa luce, la luce dorata del sole che era in me.

La luce dorata esce dal mio corpo ed una parte di essa, quella più luminosa, forma una barriera dorata, che avvolge e si unisce alla barriera della luna.

Ed io pian piano prendo coscienza di me e del mio corpo, tornando nel qui ed ora.

Ringrazio con il cuore i delfini di atlantide, le stelle, il sole e la luna per questa meravigliosa esperienza.    

 

 

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento