Cinema-la pellicola delle emozioni

Cosa deve avere un buon film?

Cinema-la pellicola delle emozioni trama tell me why online scrivere una trama scrivere una sceneggiatura schema di un film sceneggiatura riprese film recitare film come si fa un film cinema blog cinema

Non è semplice fare cinema e non è semplice girare un film, poiché è una procedura complessa che richiede fermezza, determinazione, abilità e parecchio studio.

Non è neppure facile scrivere una trama avvicente e appassionante. I generi sono molti, i gusti sono tanti e gli errori sono dietro l’angolo.

Sapete cosa mi ha fatto amare il cinema? I film certo, ma non quelli di oggi. Piuttosto, quelli di “ieri”.

Poco dopo aver iniziato l’accademia di recitazione, sentivo il bisogno di saperne di più sul cinema e quindi cominciai a guardare alcune tra le più belle opere del passato, i quali titoli erano ben scritti nel mio libro dei monologhi.

Beh, mai mi son “gustata” così un film come in quelle sere. Me ne stavo appiccicata al pc, con gli occhi incollati allo schermo, come incantata.

Mi sentivo immersa nelle varie storie, percepivo i sentimenti dei personaggi. Era un mondo che non avevo mai esplorato, eppure di film, in vita mia, ne ho guardati..

Non dico che quelli di adesso facciano schifo, per carità! Però è anche vero che hanno delle carenze, difficile a dirsi di quale tipo, non sono una professionista.

Nonostante questo, la diversità che ho percepito, tra il vecchio e il nuovo, è una in particolare: l’intensità delle emozioni dei personaggi. 

Questo è un fattore fondamentale che ogni film dovrebbe avere. Cioè, non è sufficiente che un attore le trasmetta e basta, ma che lo faccia con l’anima, tanto che il pubblico deve sentirla, quasi toccarla.

Ed è cosa non facile, e lo so decisamente bene. Però, comunque ci si può impegnare nello studio per raggiungere (forse) questo tipo di risultato. Se si ritiene che sia giusto farlo, perché, diciamocelo, gusti sono gusti.

Un’altra cosa che deve avere una buona pellicola è la storia, la quale anch’essa dovrà dare delle emozioni e non sto parlando di quello che dovranno dire i personaggi, ma della trama in sé.

In questo passaggio, bisogna stare molto attenti, perché è tanto semplice cadere nella tela della banalità. Bisogna capire che siamo ormai nel 2019 e che quindi molte idee sono state già messe su schermo e su carta (nei romanzi), perciò non sarà semplice inventarsi qualcosa, ma lo sarà se ci si affiderà al proprio ingegno.

La creatività è un processo unico e innato che ogni mente artistica possiede. La propria unicità dunque sarà la chiave per aprire un mondo non ancora scoperto, perché è roba solo vostra, che solo poi potete gestire.

Questo è il bello! Ognuno di noi ha la possibilità di portare del suo nel cinema o in qualsiasi ambito si voglia. Anche se non sarà facile, ma alla fine, se sarà nel vostro “destino” sicuramente il modo, quando sarete pronti, si presenterà davanti a voi. Pensiero un po’ utopistico? Vedere per credere!

Ma torniamo a noi, stavamo parlando della storia che è un fattore molto importante. Dovrà essere sicuramente ben pensata, armoniosa e logica

I colpi di scena possono impressionare, ma non affidatevi solo ad essi.

Per ultima cosa, anche le riprese dovranno seguire un senso logico ed essere realizzate con zelo, ma qui direi che la pratica e l’esperienza regnano sovrani.

Quindi il mio consiglio, è quello di provare e riprovare per trovare le angolazioni giuste, che non sono mai casuali, hanno sempre un loro perché. Potrebbe sicuramente essere utile informarsi sul web e soprattutto guardare tantissimi film per imparare e per comprendere, a meno che, non vogliate frequentare un’accademia apposita.

Sappiate inoltre che un film possiede in sé stesso uno schema che va seguito. E’ una sorta di linea guida che permette di creare logicamente e nel dettaglio ogni parte che lo compone.

Cinema-la pellicola delle emozioni trama tell me why online scrivere una trama scrivere una sceneggiatura schema di un film sceneggiatura riprese film recitare film come si fa un film cinema blog cinema




Lascia un commento